Ucronie a scuola

Di UCRONIE PER IL TERZO MILLENNIO; allostoria dell’umanità da Adamo a Berlusconi  , antologia di racconti ucronici dove si immagina che il corso della Storia si sia svolto diversamente, ho già avuto modo di parlare più volte nel mio blog (tag: ucronie) ma questa notizia merita veramente: una professoressa di liceo ha acquistato 22 copie del volume per fornirle ai suoi studenti ai quali terrà un corso usando Ucronie per il terzo millennio come libro di testo.

Immagine di Ucronie per il terzo millennio

 

 In effetti io e Carlo Menzinger avevamo già presentato il libro al Liceo Rudolico di Firenze e la raccolta si presta bene ad un uso didattico. Dopo ogni racconto, infatti, è riportata una breve nota in cui viene spiegato come si sono veramente svolti gli eventi narrati. I ragazzi, in questo modo, si spera possano iniziare a considerare la Storia come un qualcosa di divertente ed interessante.

Mi immagino i loro commenti quando leggeranno il mio racconto CAPUT MUNDI dove spiego come la storia del mondo sia stata influenzata da una cilecca di Romolo.

Annunci

Info Sergio Calamandrei
Scrivo: vedi www.calamandrei.it Ho pubblicato due romanzi, un saggio e vari racconti che nel complesso formano il Progetto SESSO MOTORE ( www.calamandrei.it/sessomotore.htm ). Oltre a ciò, vari altri racconti. scrivere@calamandrei.it

7 Responses to Ucronie a scuola

  1. sedge says:

    E’ una notizia molto belle e penso che per i ragazzi sia molto interessante fare dei raffronti tra la realtà e la fantasia.
    Sicuramente posono trarre delle belle conclusioni sulla storia, su come è stata, su come avrebbe potuto essere e perchè no, come potrebbero farsela piacere con un pò di fantasia e divertimento.

    Complimenti.

    Mi piace

  2. sedge says:

    E’ una notizia molto belle e penso che per i ragazzi sia molto interessante fare dei raffronti tra la realtà e la fantasia.
    Sicuramente posono trarre delle belle conclusioni sulla storia, su come è stata, su come avrebbe potuto essere e perchè no, come potrebbero farsela piacere con un pò di fantasia e divertimento.

    Complimenti.

    Mi piace

  3. Menzinger says:

    Una notizia che mi ha fatto molto piacere. Il libro in effetti si presta molto bene ad essere letto nelle scuole. L’ucronia può avere una forte valenza didattica, aiutando ad immaginare scenari alternativi e spingendo ad un’analisi critica della storia.

    Mi piace

  4. utente anonimo says:

    Quella prof. sono io, carissimi e posso già confermare che la lettura, doverosamente articolata in orario curriculare, procede con entusiasmo mio e dei ragazzi. Non è solo l’interessantissima novità la nota che la caratterizza, ma anche l’apporto culturale che ad essa si aggiunge. I ragazzi, infatti, si documentano, con ricerche individuali e con chiarimenti richiesti alla prof. , proprio grazie all’ imput che a fine racconto offre la sintesi storica. Vi darò ragguagli più concreti a lavori avanzati, preannunciandovi, comunque, che il mio progetto prevede, a conclusione dei lavori, una creazione degli allievi stessi.
    Grazie a Carlo Menzinger e a tutti per avermi dato questa possibilità di interscambio culturale.
    Adelaide Cantafio
    Liceo scientifico “Collegio S. Ignazio” Messina

    Mi piace

  5. utente anonimo says:

    Quella prof. sono io, carissimi e posso già confermare che la lettura, doverosamente articolata in orario curriculare, procede con entusiasmo mio e dei ragazzi. Non è solo l’interessantissima novità la nota che la caratterizza, ma anche l’apporto culturale che ad essa si aggiunge. I ragazzi, infatti, si documentano, con ricerche individuali e con chiarimenti richiesti alla prof. , proprio grazie all’ imput che a fine racconto offre la sintesi storica. Vi darò ragguagli più concreti a lavori avanzati, preannunciandovi, comunque, che il mio progetto prevede, a conclusione dei lavori, una creazione degli allievi stessi.
    Grazie a Carlo Menzinger e a tutti per avermi dato questa possibilità di interscambio culturale.
    Adelaide Cantafio
    Liceo scientifico “Collegio S. Ignazio” Messina

    Mi piace

  6. scriverecala says:

    Ringrazio Adelaide e sono felice che la lettura di Ucronie stia dando questi bei risultati.

    Per maggiori informazioni su Adelaide, della quale, non sapendo come preferisse fare, avevo in precedenza rispettato il diritto a non vedere segnalato senza consenso il nome sulla rete, vedi

    http://www.liberodiscrivere.it/autori/schedaAutore.asp?IDAnagrafica=16964

    Mi piace

  7. scriverecala says:

    Ringrazio Adelaide e sono felice che la lettura di Ucronie stia dando questi bei risultati.

    Per maggiori informazioni su Adelaide, della quale, non sapendo come preferisse fare, avevo in precedenza rispettato il diritto a non vedere segnalato senza consenso il nome sulla rete, vedi

    http://www.liberodiscrivere.it/autori/schedaAutore.asp?IDAnagrafica=16964

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: