Arrivederci, mondo di Graziano Braschi

Stasera (sabato 4/5/2013 alle 23, con replica domenica 5/5/2013 alle 18) sarà trasmessa su TVL, canale 11 digitale terrestre Toscana, la puntata della trasmissione GIALLO PISTOIA in cui, insieme al mio Sangue gratis e altri favolosi racconti, viene presentato Arrivederci, mondo, romanzo satirico dell’amico Graziano Braschi.  

Il libro è impreziosito dai disegni di Massimo Presciutti, che potete ammirare in tutti i loro dettagli in questa pagina.

Per completare le informazioni tecniche, prima di passare al commento, segnalo che il libro è stato pubblicato con Youcanprint.it, è reperibile sia in formato cartaceo che in ebook su tutti i maggiori store on line, ed è possibile richiederlo in libreria, in particolare in quelle della catena IBS e Feltrinelli.

La trama del romanzo è stata così riassunta dall’autore:

Italia, primi anni Settanta. Tentativo di colpo di stato. Su uno dei camion militari che attraversano mezz’Italia, c’è sopra anche il soldato Italo, una specie particolare di «buon soldato Svejk». La smisurata ingenuità di Italo e la sua indiscreta insistenza impediranno che si realizzi il progetto fellone. Le storielle, le facezie, le massime e i consigli che il soldatino sforna a ritmo continuo, faranno il resto. Intanto il Caso lo avvicina sempre più al ritrovamento della Macchina-fine-del-mondo, con cui si concluderà questa bizzarra storia sugli ultimi giorni dell’italianità.

 

Graziano Braschi, come possono confermare i giallisti italiani tutti, e in particolare i toscani, e come potrà constatare chi leggerà la sua ricca biografia, ha fatto davvero tanto per lo sviluppo del giallo italiano, cosicché qualcuno trova naturale definirlo “un monumento del giallo”. Lui quando sente parlare di “monumento” pensa ai piccioni  e subito si schernisce.

 

Arrivederci, mondo è una satira feroce sull’Italia degli anni Settanta, scritta in quel periodo. Non fu però completamente pubblicata allora, forse anche perché dispensava martellate un po’ in tutte le direzioni, con imparziale irridenza. Leggerlo oggi, oltre a essere un sano divertimento, aiuta a ricordare come eravamo (con gli scandali delle adulterazioni alimentari, i golpe, la cialtroneria diffusa ovunque) e ci permette di capire perché non è affatto strano che oggi siamo diventati quello che siamo.

 

Recensioni su Arrivederci, mondo

 

http://www.giuseppepreviti.it/2013/04/27/arrivederci-mondo-di-graziano-braschi-youcanprint/

 

http://carlomenzinger.wordpress.com/tag/braschi/

 Arrivederci mondo di Graziano Braschi

Annunci

Info Sergio Calamandrei
Scrivo: vedi www.calamandrei.it Ho pubblicato due romanzi, un saggio e vari racconti che nel complesso formano il Progetto SESSO MOTORE ( www.calamandrei.it/sessomotore.htm ). Oltre a ciò, vari altri racconti. scrivere@calamandrei.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: